Il ciclo mestruale

Abbraccia la magia del ciclo mestruale e veneralo come un periodo sacro! Tu sei Donna!
Il legame che abbiamo con il nostro ciclo mestruale è direttamente connesso al rapporto che abbiamo con la nostra essenza Femminile.
Più sarà assente e distaccato, più il nostro ciclo sarà doloroso.
Il ciclo è un rilevatore di stress in una donna e una buona guida interiore, e se solo ci fermassimo un attimo ad ascoltarlo, ad ascoltare il corpo, potremmo aprirci ad una trasformazione, dicendo: “Va bene, mi arrendo! Caro corpo, sono a tua disposizione, dove mi porti?”
I Nativi americani considerano le mestruazioni come un momento di potere della donna, la via di un naturale accesso ad una realtà allargata; ristabiliscono il contatto con ciò che in noi è sacro e maestoso, non ci resta che arrenderci per assaporarlo appieno, fermarsi, rallentare, restare in ascolto.
Il nostro ventre, la nostra Yoni (“Portale Sacro” in sanscrito), è una caverna profonda che racchiude tutto il nostro potere CREATIVO, ed è chiaro che quando si è disconnesse dal proprio utero, si è disconnesse anche dalla nostra creatività, dalla sessualità e dall’abbondanza in cui possiamo navigare.
Non c’è davvero molto da spiegare, abbiamo già tutto dentro.
Come la muta, ogni mese abbiamo la possibilità di lasciar andare vecchi traumi, collettivi e personali, far scorrere tutto ciò che più non ci serve, fare pulizia e prepararci per un nuovo ciclo.
Quando iniziamo a lavorare CON essa e non CONTRO di essa, quando iniziamo a fluire con il ritmo naturale del ciclo ed integrarlo in come viviamo la vita, iniziano ad accadere delle cose davvero magiche per noi.
La bellezza risiede in ciascuno di noi, facciamo che diventi la nostra Cura e Maestra. 🌺

(Riflessioni e spunti liberamente tratti dal libro”mestruazioni”di Alexandra Pope)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *